in

INTERVISTA A GIOVANNI SALVARANI EREDE SALVARANI GROUP

1. Buongiorno a Giovanni Salvarani. Si presenti ai nostri lettori, per favore

Sono il figlio di Renzo Salvarani, ex patron della Salvarani industria di Baganzola (PR). I miei brand sono due: Salvarani Story e Salvarani. Il primo si occupa di proporre articoli vintage legati al passato del Gruppo sportivo Salvarani degli anni 60 e 70. Il secondo è un marchio da rilanciare in base ad un progetto innovativo di cui dispongo la proprietà.

2. Il Mercato di riferimento: cosa sta accadendo in funzione del Coronavirus?

Il mercato “globale” post coronavirus di Salvarani Story rimane lo stesso di prima, sebbene occorra “affrontarlo” in maniera diversa, utilizzando maggiormente le nuove tecnologie mediatiche e i social. Durante il lockdown, essendo ferme molte attività produttive, l’attenzione si è rivolta verso coloro che hanno aperto tavoli di confronto e di scambio di idee utilizzando i canali web.

3. La propria “Rivoluzione” grande e piccola che sia, apportata per affrontare il post corona?

A seguito della “crisi” determinata dall’ epidemia del Coronavirus, ho ritenuto necessario modificare gli approcci di tipo pubblicitario. Mentre prima ritenevo che la pubblicità e le promozioni dei miei prodotti dovessero avvenire, oltre che tramite social, direttamente nei luoghi dove si effettuavano gli eventi frequentati dai miei potenziali clienti, ora sto programmando in aggiunta “incontri” settimanali on-line e off-line volti a individuare e fidelizzare i miei clienti sulla base di discussioni interattive. Questo approccio mi ha dato la possibilità di conoscere nuove realtà, probabili partner e aperto collaborazioni costruttive per il mio brand.

Grazie.

0 0 vote
Article Rating

Apprezzi questo contenuto?

Iscriviti alle notifiche
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Welfare del futuro: ipotesi e riflessioni

INTERVISTA A NICOLAS ERNEST KABOMBO MWELA